Dove sei: home > Itinerari > Bologna > Bologna

Bologna

Itinerario classico

Bologna

Itinerario classico

Centro etrusco prima, gallico poi, Bologna fu anche colonia e municipio romano.
Fra le sue mura, di cui oggi rimangono alcuni resti, nel 1088 sorse la prima Università del mondo. Caratteristica principale della città sono i portici, che raggiungono una lunghezza complessiva di circa 39 chilometri! Sono il nastro che unisce strade, torri e palazzi: Bologna è senz'altro la città con più portici al mondo.


Altro carattere distintivo sono le torri che, si dice, fossero duecento nel Medioevo. Il tour nel capoluogo emiliano non può che iniziare da Piazza Maggiore, un ampio quadrato, un tempo mercato, da sempre punto d’incontro della città negli avvenimenti civili, religiosi e ludici. Su un lato  della piazza sorge l’imponente Basilica di San Petronio, dalla facciata incompiuta, che non è però il Duomo della città, ruolo attribuito invece alla vicina chiesa di S. Pietro.

Sugli altri lati della piazza sorgono il Palazzo del Podestà, Palazzo dei Notai e Palazzo dei Banchi. E accanto si erge la Fontana del Nettuno, con la statua in bronzo del Dio Nettuno del Giambologna. Celebri, fra le tante erette in epoca medioevale, sono le due torri degli Asinelli e Garisenda, da cui si gode di un meraviglioso panorama della città. Poco distante Piazza Cavour, con i portici, dove emergono i colori di splendidi affreschi, e la galleria con i più ricch negozi della città!


Merita una visita la Chiesa di S. Domenico, uno dei complessi monumentali di maggiore spicco della città, con opere pittoriche e scultoree di grande suggestione, che ospita in una tomba monumentale preziosissima, il corpo del famoso santo. Il Complesso di Santo Stefano, invece, è un luogo di eccezionale interesse storico-religioso della città e si articola su sette edifici sacri, tra chiese, cappelle e monastero, con la splendida piazza dal pavimento a ciottoli.

Non lontano la Chiesa di San Giacomo Maggiore, colpisce per l’elegante porticato laterale e per il notevole ciclo di affreschi contenuti al suo interno e, poco distante l’Oratorio di S. Cecilia e la Pinacoteca Nazionale, dove si possono trovare opere di Giotto e la sua scuola, Guido Reni, Guercino e la celebre Estasi di S. Cecilia di Raffaello.

Mezza giornata (ca. 3 ore):

Fontana del Nettuno, Piazza Maggiore

Chiesa di San Petronio (tkt. 3,00€)

Archiginnasio, Teatro Anatomico (tkt. 3,00€)

Via Pescherie Vecchie (Mercato di Mezzo), chiesa di Santa Maria della Vita (tkt. 3,00€)

Due Torri, Loggia dei Merciai

Giornata intera (ca. 6 ore):

Chiesa di Santo Stefano e/o chiesa di San Giacomo e/o Chiesa di San Domenico e/o la Pinacoteca.

Art Guide Studio di Dott.sa Lucia Laura Garani - Corso Giovecca 185, 44121 Ferrara, Italy - Cell: +39 338 6986649 - Email: info@artguidestudio.com - P IVA 01436640385

CMS Priscilla Framework by PJ | design and development - design by Pilo - XHTML5/CSS3 by Pici | Accesso redazione | Privacy e cookie policy